sabato 5 aprile 2008

PASSO DUE DITA (m 3.010): Canale Due Dita


Sabato 5 aprile 2008




Io e Paolino l'Alpino


L'idea di scalare un famoso canalino di neve in ambiente grandioso ci ronza in testa da un po'...
Ecco le condizioni ideali, dunque partiamo!
L'obiettivo è il Canale Due Dita (45° max PD 400 m), in zona Monviso, precisamente il canalino nord-est che si infila tra le poderose pareti del Visolotto (m 3.348) a sinistra e di Punta Gastaldi (m 3.214) a destra, fino al Passo Due Dita (m 3.010), anche detto Colle del Visolotto.
Partiamo alle 5,00, alle 6,35 siamo al Pian della Regina (m 1.740); la giornata è tersa, la temperatura freddina: perfetto!
Cominciamo a salire alle 7,05.

Da sinistra: Monviso (m 3.841), Cadreghe di Viso (m 3.190), Visolotto (m 3.348), Punta Due Dita (m 3.147) e Punta Gastaldi (m 3.214):




La neve "porta" molto bene: saliamo con le racchette da neve in spalla ed i ramponi ai piedi; in 1h 15' siamo al Lago Chiaretto, da dove vediamo il nostro obiettivo da vicino:



Alla nostra sinistra, ad est, il Viso Mozzo (m 3.019), ancora col "vestito" invernale:



Ci siamo quasi...




Passiamo sotto la severa parete nord del Visolotto:




Alle 9,40 abbandoniamo un po' di zavorra all'imbocco del canale: lasciamo le racchette da neve ed impugnamo una piccozza; ne abbiamo due, ma le condizioni ci suggeriscono un bastoncino, una picca e, per ora, niente corda:




Cominciamo la scalata vera e propria: Paolino mi segue poco distante:



La cima è distante, il canale prevede 400 m di dislivello:


Le condizioni sono ottime, si riesce ad affondare il giusto nella neve; non siamo soli, in tutto saremo una quindicina; mi rallegro nel ritrovarmi in buone condizioni atletiche, benché finora abbiamo percorso poco dislivello in stagione (quasi sempre arrampicata) e solo con il recentissimo cambio d'ora sia riuscito a correre con una certa continuità, la sera.



Dopo il restringimento, la pendenza aumenta, arriva al massimo a 45°; il canalino è ora in ombra, ma vedere la cima aumenta le energie:



Saliamo con una certa tranquillità e con grande soddisfazione, ma cerchiamo di mantenere la concentrazione: le condizioni del manto permettono di arrestare un'eventuale caduta, ma meglio evitare il test diretto... In ogni caso, decidiamo di procedere senza legarci:




Paolino avverte qualche piccolo fastidio, mentre su di me l'alta quota pare avere un effetto positivo, come sempre: le mie prestazioni paiono addirittura migliorare, in alta quota!

Si avvicina l'uscita dal canalino:


Alle 11,10 sono in cima al canale!

Il cronico fastidio al ginocchio non permette a Paolino di allenarsi, ma l'entusiasmo lo spinge:


Dal Passo Due Dita (m 3.010), verso nord-ovest, ecco la Punta Due Dita (m 3.147):

La relazione che ho studiato parla di 4 o 5 tiri di corda al di sotto del IV grado, ma senza chiodi in loco, per cui lasciamo perdere.
Verso sud-est, invece, ecco innalzarsi la parete nord-ovest del Visolotto:


L'ultimo sforzo, anche per l'Alpino:

Dal versante opposto, ecco il Vallone di Vallanta, dove si scorge l'omonimo rifugio:



Paolino mi raggiunge in cima:



Grande soddisfazione:

Il Dado di Vallanta (m 3.781), addossato alla parete nord-ovest del Monviso:

Dopo un po' di riposo, scendiamo.
Dove la pendenza è maggiore, scendiamo a tratti faccia a monte, ma per quasi tutto il percorso scendiamo tranquillamente faccia a valle.

Alle 13,20 ci corichiamo su una roccia di fronte al canale, ammirandolo dal basso:


1 commento:

Making Money Online Jobs ha detto...

Nice to read this blog and getting more information. Also you can use our free blog to get more traffic to your website and getting more money also.

We have online friends community to discuss about your blog or discuss about your personal in our website is very safe.

This is the online friends community website to get more friends in online like orkut and getting more traffic to your business acitivities through our groups.

http://www.chokut.com
http://www.chokut.blogspot.com
http://www.chokut.wordpress.com